Il Formaggio della Val Trompia

La Val Trompia è legata alla tradizione di produzione del formaggio da vincoli secolari ed indissolubili. In Val Trompia, come in tutte le vallate alpine, fino al sopravvenire dell’industrializzazione recente, l’unico modo per sopravvivere era quello di sfruttare le risorse della montagna, come il sottosuolo, i boschi, i prati e i pascoli, di media e alta montagna. Inoltre, la scarsità dei collegamenti, dovuta principalmente all’impervietà dei luoghi dell Val Trompia, sia tra le varie unità produttive, sia con le vallate limitrofe e con il fondovalle e le città, ha reso storicamente problematico il movimento di uomini e merci, determinando per secoli l’isolamento degli addetti all’agricoltura, soprattutto nella parte più settentrionale della Valle.

La produzione di formaggio si distingue per la produzione di formaggi a pasta dura come il “Nostrano Val Trompia”,  formaggi a paste molli come la “formaggella di Collio”, tipica formaggella di montagna, e burro.

I produttori di Formaggio in Val Trompia e il legame con il territorio

Gli alpeggi con vocazione alla produzione di “Nostrano Val Trompia” sono 20 e le aziende monticanti sono poco meno di 50, con una produzione censita oscillante attorno ai q.li 130 di formaggio (fonte censimento alpeggi anno 2000 – Regione Lombardia / Comunità Montana Valle Trompia). Tali aziende producono il “Nostrano” anche a fondo Valle.  La produzione estiva rappresenta circa il 10% di quella totale. La periodicità nella gestione dei parti tendenzialmente porta a far coincidere la stagione dell’ asciutta con il periodo più caldo e quindi ad una minor produzione di latte in estate) la stima di una produzione annua di 1.200 q.li di Nostrano Val Trompia appare realistica e semmai in difetto.

Da quanto esposto emerge chiaramente il legame abbastanza stretto e indissolubile tra formaggio Nostrano Val Trompia , i produttori di formaggio e il presidio del territorio, soprattutto di quella parte di esso più fragile ed esposta costituita dagli impervi pascoli dell’alta montagna.

Il modo di produrre il formaggio ancora oggi praticato e il mantenimento della pratica della transumanza del bestiame dal fondo valle agli alpeggi sono gli elementi di prova di originalità del prodotto, e della continuità con una tradizione secolare.

 

COMITATO PROMOTORE PER LA VALORIZZAZIONE DEL FORMAGGIO NOSTRANO VALTROMPIA

Via G. Matteotti, 327 – 25063 GARDONE V.T. (BS) – TEL. 030 8337418

no images were found